Sicilia Nazione: “L’accordo fra Crocetta e Renzi è il definitivo colpo di spugna allo Statuto”

Gaetano Armao

“L’approvazione da parte del Governo Renzi della modifica delle norme di attuazione fiscale dello Statuto siciliano, rappresenta l’ultimo atto dello smantellamento dell’Autonomia siciliana e determina un danno gravissimo alla nostra Regione e alle sue finanze”. Lo dichiara il coordinatore di Sicilia Nazione Gaetano Armao, che aggiunge: “L’intesa raggiunta tra il governo Renzi e quello Crocetta, avallata poi dalla Commissione Paritetica, elimina di fatto gli articoli 36 e 37 dello Statuto e il diritto di mantenere in Sicilia tutte le tasse dei cittadini siciliani”. Per Sicilia Nazione è “illegittimo che un semplice accordo possa trasformare una norma di rango costituzionale”.

“Chiederemo al prossimo governo regionale – prosegue Armao – di disdettare quell’accordo. Cosa che certamente avverrà se all’interno di quel governo o alla sua Presidenza vi saranno nostri rappresentanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.