Rinnovo vertici dell’Anci, secondo round per Orlando: rinviata l’assemblea congressuale

Leoluca Orlando

È scontro aperto nell’Anci, l’associazione dei Comuni siciliani. Il presidente, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando continua a lavorare per la sua riconferma ma non avendo i numeri ha ottenuto al momento un rinvio dell’assemblea congressuale. Il Pd invece, forte di 250 sindaci su 400, punta all’elezione di nuovi vertici per fronteggiare Orlando in vista delle prossime scadenze elettorali.  Il primo round era stato vinto dal Pd che aveva ottenuto il via libera a nuove elezioni piuttosto che procedere alla riconferma dei vertici così come auspicato da Orlando. Ora è passata la linea del presidente.
Tanto che il vicepresidente dell’Anci, Salvo Lo Biundo, sindaco di Partinico e riferimento nel Pd di Antonello Cracolici, attaca:  “Non ha i numeri, ecco perché ha rinviato”. Ma Orlando ha spiegato che il motivo è legato alle imminenti elezioni nei Liberi consorzi e alla Legge di Stabilità nazionale. Lo scontro è aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.