Precari enti locali, passo per la stabilizzazione? La Regione: “I Comuni facciano subito una relazione sul personale”

circolare

Parte il maxi censimento dei precari dei Comuni in vista delle possibile stabilizzazione. L’assessorato agli Enti locali guidato da Luisa Lantieri ha inviato una circolare a tutte le amministrazioni chiedendo in tempi rapidissimi una relazione sul numero di precari in servizio, mansioni, eventuali categorie protette, situazione finanziaria, pensionamenti nel triennio, dati sulle ore di lavoro e sulla spesa. Tutti elementi utili a programmare il fondo destinato alla fuoriuscita dal precariato e lavorare meglio alle proposte di legge per la stabilizzazione che dovrà essere attuata dal prossimo anno.
Nella circolare il dirigente generale Giuseppe Morale chiarisce che “non saranno erogati contributi ai Comuni fino a quando non avranno fatto pervenire la relazione richiesta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.