Passante ferroviario, il prefetto convoca un vertice. Cgil, Cisl e Uil: sciopero revocato

sindacati

Cgil, Cisl e Uil hanno revocato lo sciopero degli edili previsto per venerdì prossimo. Il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, ha infatti convocato per giovedì 3 novembre, alle 9 a villa Whitaker in via Cavour, la Sis, Rfi, il Comune di Palermo e i sindacati per la vertenza relativa al passante ferroviario. Lo rendono noto Ignazio Baudo, Antonino Cirivello e Francesco Piastra, segretari generali di Feneal Uil Palermo, Filca Cisl Palermo Trapani e Fillea Cgil Palermo che parteciperanno all’incontro.
Le sigle sindacali in vista del vertice in prefettura, hanno dunque deciso di revocare lo sciopero dei lavoratori previsto per venerdì 28 ottobre. “L’auspicio – affermano Baudo, Cirivello e Piastra – è che da questo confronto escano notizie chiare sul futuro dell’opera e dei lavoratori impegnati nella sua esecuzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.