Forestali, l’allarme di Figuccia (Fi): “Stipendi in ritardo per migliaia di operai”

figuccia

“I lavoratori forestali addetti alle manutenzioni sono in arretrato di stipendi da due mesi. Su una platea di 17 mila lavoratori, tra settantottisti, centounisti e centocinquantunisti, in alcune province siciliane tra cui Palermo migliaia di lavoratori si trovano senza stipendio perché l’Assessorato regionale all’Agricoltura non ha firmato i decreti di impegno di spesa non consentendo la ratifica da parte dalla Corte dei conti”. Lo afferma il vicecapogruppo all’Ars di Forza Italia, Vincenzo Figuccia. “Trovo gravissimo – prosegue il parlamentare regionale – che questi dipendenti, che meriterebbero già la stabilizzazione entro questo anno, siano costretti a recarsi a proprie spese sui luoghi di lavoro pur non avendo percepito gli emolumenti degli ultimi due mesi. Questa situazione non è giustificabile da nessun punto di vista e la dice lunga sulle responsabilità del governo Crocetta e dell’assessore Cracolici, soprattutto alla luce del fatto che il Cipe ha già stanziato da tempo i fondi da destinare a questo personale. Esprimo la mia solidarietà ai lavoratori forestali ed al sindacato Sifus guidato da Giuseppe Fiore che in questi giorni stanno protestando proprio per il mancati pagamento degli stipendi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.