Elezione Liberi consorzi, Vullo: “Giusto un rinvio di 60 giorni, attendere il rinnovo di tutti i Consigli comunali”

Gianfranco Vullo

“Sul voto per l’elezione degli organi dei Liberi consorzi e delle Città metropolitane serve una norma tecnica che porti al rinvio di 60 giorni”. Lo afferma Gianfranco Vullo, deputato regionale del Partito Democratico. “Infatti è emerso chiaramente – dice Vullo – che sul voto ponderato ci sono aspetti problematici legati al fatto che alcuni consigli comunali sono stati eletti recentemente con una riduzione del numero dei componenti rispetto al passato. Serve quindi una legge che regoli la fase transitoria, cioè quella attuale, fino a quando tutti gli Enti locali non rinnoveranno i propri consigli comunali con la medesima legge. Rinviare, quindi, il voto previsto a novembre è certamente una questione normativa e di buon senso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.